• Cabine di sicurezza per sostanze citostatiche

  • CTH

CTH

Le cabine modello CTH C2 sono del tipo a triplo stadio di filtrazione assoluta e si definiscono di Classe II in quanto dotate di parziale apertura frontale di lavoro atta a consentire l’aspirazione del 30% dell’aria totale in gioco ad una velocità minima di 0,45 m/s e da un sistema di ricircolo del restante 70% che viene inviata sulla zona di lavoro in flusso laminare ad una velocità compresa tra 0,25 e 0,5 m/s (come definito dalle norme DIN-12980 e EN 12469: 2000).





Prestazioni

•          Protezione dell’operatore.

L’indice di contenimento, valutato sulla totale superficie della zona di aspirazione frontale, è pari o minore a 5 CFU per in test di non turbolenza o APF uguale o maggiore di 1x105 in accordo alla norma EN12469.

•          Protezione del prodotto.

Pulizia dell’aria nella zona di lavoro superiore alla classe ISO 5 secondo la ISO/EN 14644-1 (Classe 100/M3.5 secondo F.S. 209E) per particelle da 0,3 e 0,5 µm.

Test in accordo a EN12469 per protezione prodotto: Uguale o minore a 5 CFU

Test in accordo a EN12469 per contaminazione crociata: Uguale o minore a 2 CFU

•          Protezione dell’ambiente.

Si attua mediante un trattamento a doppio stadio della quota d’aria espulsa effettuato con filtri HEPA H14 secondo EN 1822 con efficienza 99.995% MPPS (equivalente al 99,999% su particelle da 0,3 µm al test DOP/DOS).

Si raccomanda, tranne che in casi eccezionali di convogliare verso l’esterno dei locali la quota d’aria espulsa come raccomandato dalle normative DIN 12980 e dalle linee guida del 7/10/1999 (G.U. 236.).

Comandi e controlli

Controllo della ventilazione effettuato con regolazione automatica della velocità di rotazione dei ventilatori ottenuta mediante sensori volumetrici di portata ad alta risoluzione interfacciati direttamente con il microprocessore a cui è demandato il compito di gestirli e controllarli, garantendo il loro funzionamento a regime ottimale annullando gli effetti causati dal progressivo intasamento dei filtri HEPA.

Dispositivi d’allarme di tipo luminoso e acustico attivati in tempo reale dal microprocessore.

 

Monitoraggio con allarmi dei seguenti parametri:

•          Portata dell’aria di espulsione.

•          Velocità di flusso laminare.

•          Schermo frontale in posizione non corretta.

 

Visualizzazione a display alfanumerico dei seguenti dati:

•          Portata dell’aria espulsa in m3/h (sempre visualizzata).

•          Velocità di flusso laminare in m/s (sempre visualizzata).

•          Data e ora.

•          Ore di funzionamento della cabina.

•          Ore di funzionamento della lampada UV.

•          Data ultima sostituzione dei filtri assoluti.

•          Ore di funzionamento dei filtri assoluti.

•          Data ultimo intervento dell’assistenza tecnica.

•          Modifica lingua

•          Modifica password

•          Timer di programmazione lampada UV (orario d’inizio e durata).

•          Impostazione programma di decontaminazione.


Versioni

Cod.
Descrizione
 

ST-003014000

CTH 36 C2 con piano di lavoro non forato

ST-003018000

CTH 48 C2 con piano di lavoro non forato

ST-003145000

CTH 72 C2 con piano di lavoro non forato
>